Un nuovo font per rendere chiaro il BRAILLE

font Braille NEUE

Parliamo del braille sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo per non vedenti e ipovedenti, messo a punto dal francese Louis Braille nella prima metà del XIX secolo, oggi rivisitato graficamente con un metodo di comunicazione completamente nuovo.
Quanti di voi si saranno cimentati a capire il braille? Quei punti che permettono a tutti i non vedenti di non leggere queste macchie nere che percepiamo come lettere. Braille, fondamentale per la descrizione nelle mappe tattili presenti in tutti gli edifici pubblici (stazioni , aeroporti, ecc.).
Kosuke Takahashi grafico ha ideato il Braille Neue, un carattere tipografico dal forte valore sociale. Il primo font che unisce diverse capacità di lettura: un linguaggio che davvero tutti possono capire.

font Braille NEUE

Di cosa si tratta

Braille Neue combina il tratto grafico delle lettere con il linguaggio braille, sovrapponendo le due letture come risultato si ha un carattere unico utile per tutti gli utilizzatori, soprattutto quando si tratta di fornire informazioni immediate in uno spazio pubblico. 

font Braille NEUE

Piccoli aspetti tecnici

Il font Braille Neue è stato sviluppato per adattarsi a due versioni: una seguendo l’alfabeto occidentale (Braille Neue Standard) e una seguendo il tratto giapponese (Braille Neue Outline).

font Braille NEUE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Font Resize